mercoledì 14 ottobre 2020

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.10.2020 dato a Simona

Ho visto Mamma, era tutta vestita di bianco, sul capo la corona di dodici stelle e un sottile velo trapuntato di stelle d'oro che le faceva anche da manto. I piedi di Mamma erano scalzi e poggiavano sul mondo. Mamma aveva le braccia aperte in segno di accoglienza e tra le mani una lunga corona del Santo Rosario, fatta di luce.


Sia lodato Gesù Cristo


“Figli miei amati, vi ringrazio per essere accorsi a questa mia chiamata, vedervi qui mi riempie il cuore di gioia. 

Grazie figli, grazie per ciò che fate per me,  vi amo figli. 

Figli miei, Dio Padre attrae a sé molti rovi dai quali trae le rose più belle. Ricordate figli, il medico serve all'ammalato non al sano. Figli miei, chi vuole essere il primo diventi l'ultimo, chi vuole essere il più grande diventi il servo dei suoi fratelli, chi vuole amore doni amore, chi vuole pace sia portatore di pace, chi vuole gioia impari a donare la gioia. Figli miei, fate agli altri ciò che volete sia fatto a voi, amate e non odiate, benedite e non maledite, giustificate e non condannate. Amate figli,  amate, solo così sarete veramente inondati dalla pace di Dio. Sta a voi figli miei, sta solo a voi decidere della vostra vita, io vi insegno la strada che conduce al Signore, sta a voi percorrerla e accettare gli insegnamenti. 

Figli miei, è da tempo che giungo a voi per l'infinita misericordia del Padre, vengo ad ammonirvi, a confortarvi, a mostrarvi la porta che conduce al Padre, per donarvi pace, amore, gioia. Vi amo figli, percorrere la strada giusta, ascoltare e mettere in pratica i miei insegnamenti sta solo a voi. Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me.”

lunedì 12 ottobre 2020

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.10.2020 dato ad Angela

Questa sera la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Mamma era avvolta da un grande manto bianco, come di velo sottilissimo e tempestato di luccichii. Lo stesso manto, le copriva anche il capo. Mamma aveva le mani giunte in preghiera e tra le mani una lunga corona del santo rosario, bianca come di luce, che le arrivava quasi fin giù ai piedi. I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo.

Sia lodato Gesù Cristo 

“Cari figli miei, grazie che anche questa sera siete qui nel mio bosco benedetto, in questo giorno a me tanto caro.
Figli miei, vi amo, vi amo immensamente e il mio desiderio più grande è quello di salvarvi tutti.
Figli miei, ancora una volta sono qui per l'immensa misericordia di Dio, sono qui per il suo immenso amore.
Figli miei, il mondo è sempre più attanagliato dalle forze del male. Figli, voi avete bisogno di conoscere bene Dio, perchè solo così potrete salvarvi, ma purtroppo non tutti conoscono Dio, ma siete sempre più distratti dalle false bellezze che il mondo vi mostra.
Figli amatissimi, Dio va amato ogni giorno e solo così potrete conoscerlo. Molti pensano che solo con la preghiera e con la santa Messa quotidiana possono conoscere Dio, sicuramente lo si conosce e lo si incontra, perchè Lui è vivo e vero nell’Eucarestia, ma Dio va conosciuto con la Scrittura e con tanta perseveranza.
Figli miei, Dio è amore e voi come fate a dire di amare Dio, se poi non amate i vostri fratelli? Dio è amore senza limiti.
Figlioli amatissimi, vi prego ancora una volta di amarvi gli uni gli altri.
Questo è il mio bosco benedetto e se io vi chiamo qui, è perchè voglio che pian piano aprite i vostri cuori e imparate a conoscere di più Dio.
Figli miei, anche questa sera vi invito a pregare per la mia amata Chiesa e per tutti i miei figli prescelti e prediletti.
Figli, la Chiesa è in grave pericolo, vi prego di pregare affinchè non si perda il vero magistero della Chiesa.”
Poi ho pregato con la Mamma e infine lei ha benedetto prima i sacerdoti presenti e poi tutti i pellegrini e tutti quelli che si erano raccomandati alle mie preghiere.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.