martedì 13 novembre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.11.2018 dato ad Angela

Questa sera la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco. Anche il manto che la avvolgeva era bianco, quasi trasparente, come un velo tempestato di luccichii. Lo stesso manto le copriva anche il capo. La Mamma sul capo aveva una corona da regina, le sue braccia erano aperte in segno di accoglienza. Nella mano destra una lunga corona del santo rosario bianca, di luce, che le arrivava quasi fin giù ai piedi.
Sul petto Mamma aveva un cuore di carne coronato di spine. I suoi piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo.

Sia lodato Gesù Cristo 

“Cari figli miei, grazie che anche questa sera avete risposto a questa mia chiamata, accorrendo nel mio bosco benedetto.
Figli miei, vi amo, vi amo immensamente ... se solo sapeste quanto vi amo, fareste di più per non farmi soffrire. Invece molti di voi feriscono il mio cuore con il loro comportamento.
Figli amatissimi, ancora una volta giungo a voi per chiedervi preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, preghiera per i miei figli prediletti che tante volte con il loro comportamento allontanano altri dalla verità e dal vero magistero della Chiesa. 
Figlioli miei, il giudizio spetta solo a Dio, ma capisco bene, come madre, che voi vedendo tali comportamenti vi sentite smarriti e perdete la retta via. Vi prego di ascoltarmi, pregate per essi e non giudicate, pregate per le loro fragilità e per tutto quello che vi fa soffrire, pregate affinchè ritrovino la strada perduta e possano far risplendere nuovamente sul loro volto il volto di mio figlio Gesù. 
Figlioli miei, pregate molto anche per la vostra chiesa locale, pregate per il vostro Vescovo e per i vostri pastori, pregate e fate silenzio. Piegate le vostre ginocchia e mettetevi in ascolto della voce di Dio. Lasciate agli altri il giudizio, non prendetevi compiti che non vi spettano.
Figli miei, anche questa sera vengo a dirvi con molto dolore che la terra tremerà ancora. Il centro Italia in modo particolare. Con questo non voglio spaventarvi, io vi sono vicina e vi proteggerò sempre. Io sono la vostra mamma; non temete il male, vi consolerò e vi sarò accanto ogni qualvolta mi invocate. Asciugherò ogni vostra lacrima e sazierò ogni vostra fame e sete sia materiale che spirituale. Io non abbandono i miei figli, abbiate fiducia.”
Poi la Mamma ha pregato a lungo sui presenti e infine ha benedetto tutti.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

sabato 10 novembre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.11.2018 dato a Simona

Ho visto Mamma: era tutta vestita di bianco, sul capo un velo bianco e la corona di dodici stelle, le braccia aperte in segno di accoglienza, nella mano destra una lunga corona del Santo Rosario, in petto un cuore coronato di spine.

                                                                   Sia lodato Gesù Cristo 


“È da tempo che giungo in mezzo a voi cari figli miei, vengo per condurvi al Signore, per guidare i vostri passi lungo la via tortuosa della vita, per prendervi per mano e portarvi a Gesù; ma dovete essere voi figli miei a lasciarvi guidare, a lasciarvi prendere per mano e nei momenti più duri a lasciarvi portare in braccio, proprio così come facevo con il mio Gesù quando era piccolo.

Figli miei amati, vengo ancora una volta a chiedervi preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, il male la circonda, la attanaglia da ogni parte, la insidia, è entrato in essa. Pregate figli miei per i miei figli prediletti, pregate per il Santo Padre affinché abbia fede forte e non vacilli il suo piede.

Figli miei tanto amati, giungo in mezzo a voi per chiedervi di pregare, di pregare con il cuore, di imparare a riconoscere il volto di mio Figlio negli occhi dei vostri fratelli e di fare a loro ciò che fareste a Lui, di amarvi gli uni gli altri proprio come io e mio figlio vi amiamo.

Figli miei tanto amati, perché chiudete i vostri cuori e rifiutate l’amore di Dio?

Figli miei, amare Dio non vuol dire essere al di fuori di questo mondo, ma amarlo con tutto il cuore, con tutta la mente e con tutta l’anima, dimostrandogli il vostro amore.

Figli miei, non allontanatevi dal mio cuore Immacolato. Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. 

Grazie per essere accorsi a me.”

mercoledì 31 ottobre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.10.2018 dato ad Angela

Questo pomeriggio, la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco. I bordi del suo vestito erano dorati, anche il manto che la avvolgeva era bianco, le copriva anche il capo. Era di un tessuto sottilissimo, quasi trasparente. La Mamma aveva sul capo una corona di dodici stelle, le sue mani erano giunte in preghiera e tra le mani una lunga corona del santo rosario, bianca di luce che le arrivava quasi fin giù ai piedi. Mamma aveva i piedi scalzi che poggiavano sul mondo, il mondo era come insanguinato e si intravedevano scene di guerre e di vari obbrobri, scene di violenze.
La Mamma era triste e una lacrima rigava il suo volto.

Sia lodato Gesù Cristo 

“Cari figli miei, grazie che anche quest'oggi, siete qui nel mio bosco benedetto ad accogliere e rispondere a questa mia chiamata.
Figli miei, piango e sono triste per tutto quello che accade nel mondo e se solo penso quello che dovrà accadere mi si trafigge il cuore.
Figli amatissimi, è da tempo che vi chiedo preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, ahimè anche quest'oggi vengo qui a mendicare ancora una volta preghiera. 
Figli miei, vi prego di pregare ogni giorno per la Chiesa e per i miei figli prescelti e prediletti. Pregate affinchè non si perdano.
Figlioli, la Chiesa ha bisogno di sacerdoti, ha bisogno di mani che consacrano, che benedicono che comunicano. Vi prego figli, pregate per i sacerdoti, la Chiesa senza sacerdoti è morta. Voi siete i miei figli e a voi lo posso chiedere. Vi chiedo preghiera!”
Ad un certo punto, la Mamma ha aperto il suo braccio destro e avanti mi è apparsa la cupola di San Pietro. Era come immersa in una nube nera e solo un raggio di luce che veniva dal lato desto la colpiva. C'era l'immensa figura di San Michele Arcangelo come un grande condottiero. Era lì che teneva stesa la sua lancia e la puntava verso la cupola.
“Ecco figlia, siete sotto la protezione di San Michele Arcangelo, non temete le insidie del male. La preghiera allontanerà ogni male che vorrà farvi cadere.
Figli miei, oggi sono qui non solo per chiedervi preghiera, ma per dispensare grazie. Oggi tocco voi che siete nel dolore e nella sofferenza, tocco tutti quelli che vi sono stati affidati e ogni vostra intenzione secondo i voleri di Dio.”
Poi la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

martedì 30 ottobre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.10.2018 dato a Simona

Ho visto Mamma: era tutta vestita di bianco, sul capo la corona di dodici stelle e un sottile velo bianco, sulle spalle aveva un manto azzurro che l’avvolgeva e le arrivava fin giù ai piedi che scalzi poggiavano su di una roccia dalla quale sgorgava una sorgente di acqua limpida. Mamma aveva le mani giunte in preghiera e tra di esse una lunga corona del Santo Rosario fatta di luce e il crocifisso della corona sfiorava il corso di acqua che era ai suoi piedi.


Sia lodato Gesù Cristo 

 

“Cari figli miei, vengo a voi perché a Dio è piaciuto così, vengo per il suo immenso amore.

Figli miei, tutto è stato fatto per amore, ogni cosa, ogni creatura.

Figli miei, il Signore Dio non si scorda mai di nessuno dei suoi figli, vi tiene nel palmo della sua mano e vi custodisce; purtroppo figli miei siete voi che spesso vi allontanate e così cadete, ma Dio è sempre lì che vi attende pronto ad aiutarvi e consolarvi, rivolgetevi a Lui.

Figli miei siate pronti a dire il vostro sì, quel sì forte e chiaro che vi condurrà fin sotto i piedi della croce, ma non temete figli miei: come con Lui morirete con Lui risorgerete, non c’è resurrezione senza passione.

Figli miei amati, Egli vi dona la grazia e la forza di affrontare ogni cosa, rivolgetevi a Lui con amore e fiducia.

Cari miei amati figli, lasciate agire il Signore in voi, lasciatevi plasmare dal suo amore.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me.”

domenica 14 ottobre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.10.2018 dato ad Angela

Questa sera la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco. I bordi del suo vestito erano dorati; Mamma era immersa in una grande luce ed era avvolta in un manto bianco grandissimo, che veniva spostato e fatto alzare da un leggero vento. Sul petto di Mamma c'era un cuore di carne coronato di spine.
Sul capo aveva una corona da regina, nella mano destra una lunga corona di luce bianca che emanava come dei raggi sulle persone. I piedi della Mamma poggiavano sul tappeto di fiori.

Sia lodato Gesù Cristo 

“Cari figli, grazie che anche questa sera siete accorsi nel mio bosco benedetto per rispondere a questa mia chiamata.
Figli miei, questo è un giorno a me molto caro, è un giorno di grazie.
Figli miei, questa sera vengo a donarvi numerose grazie, vengo qui come regina del cielo e della terra per portarvi le cose del cielo. Figlioli, questa sera, voglio donare a tutti il dono dell'amore e della pace. Sì figli, la pace, quella vera.
Figli amatissimi, molti di voi parlano di pace, ma nei vostri cuori serbate odio e rancori nascosti, liberatevi da queste iniquità e donatevi completamente a Dio.
Figlioli, non potete amare due dei, dovete decidervi e fare le vostre scelte. Io questa sera sono qui a dirvi: "decidetevi per Dio". Pregate e donatevi completamente a Lui, non fatevi ingannare dal principe di questo mondo. Rafforzatevi con i sacramenti, pregate ogni giorno l'intera corona del santo rosario e prodigatevi per il bene altrui.
Figlioli, mio figlio Gesù ha dato la sua vita per ciascuno di voi. Pregate figlioli, pregate.
Figli miei, anche questa sera sono qui per chiedervi preghiera per la mia amata Chiesa e per il Vicario di Cristo. Pregate ogni giorno per lui, mettetelo nelle vostre intenzioni di preghiera ogni giorno. Tempi duri attendono alla Chiesa; vi saranno tempi bui e questo allontanerà tanti dalla vera dottrina per seguire una falsa dottrina che si sta affermando, facendola passare per una cosa giusta.
Io sono qui perchè voglio aiutarvi, il mio compito è quello di prendervi per mano e di condurvi sulla via della salvezza. Davanti vi verranno messe sempre due strade, ma voi siete figli della luce e non vi sarà difficile scegliere se sarete pieni dell'amore di Dio. Io vi indicherò la via, ma Dio vi ha creati liberi di scegliere, Dio è amore.”
Infine la Mamm ha benedetto i sacerdoti presenti e poi tutti i pellegrini. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

venerdì 12 ottobre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.10.2018 dato a Simona

Ho visto Mamma, era tutta vestita di bianco, sul capo un lungo manto bianco che l’avvolgeva e le scendeva fin giù ai piedi che scalzi poggiavano sul tappeto di fiori. Mamma aveva le mani giunte in preghiera e tra di esse una rosa bianca e la corona del Santo Rosario fatta di gocce d’acqua ghiacciata.


Sia lodato Gesù Cristo 

 

“Cari figli miei, vedervi qui nel mio bosco benedetto in questo giorno a me caro mi riempie il cuore di gioia. Grazie figli per aver risposto a questa mia chiamata, grazie figli per aver detto il vostro sì.

Figli miei, ancora una volta vengo a chiedervi preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa sempre più presa dal male, preghiera per i miei figli prediletti sempre più tentati e perseguitati, preghiera per questo mondo ormai in rovina sempre più lontano da Dio e sempre più preso dal proprio io.

Figli, se vengo in mezzo a voi e vi dico tutto ciò non è per spaventarvi ma per prepararvi, affinché quando tutto accadrà voi siate pronti e forti, pronti per affrontare la battaglia, saldi nella fede e forti nell’amore del Signore.

Figli miei, tempi veramente duri vi attendono, grandi paure invaderanno il mondo, una scissione dividerà la mia amata Chiesa, la spezzerà, pregate figli per il vicario di Cristo, pregate.

Figli miei tanto amati, molte grazie e benedizioni vi dona il Signore in particolare in questa sera, a voi e per coloro che portate nel cuore (dicendo ciò Mamma ha aperto le braccia e il mantello che la avvolgeva ed è iniziata una pioggia di petali su noi tutti).

Figli miei, amore, pace, gioia il Signore dona ai vostri cuori; vi amo figli, rafforzatevi nella preghiera, rafforzatevi con i Santi Sacramenti, sostate d’innanzi al Santissimo Sacramento dell’Altare, Egli è lì vivo e vero e vi attende, solo in Lui c’è salvezza, solo in Lui pace e gioia, solo Lui può aiutarvi, sostenervi, rafforzarvi.

Figli miei, se solo capiste tutto ciò e quanto è grande l’amore del Signore per ciascuno di voi.

Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. 

Grazie per essere accorsi a me.”

lunedì 1 ottobre 2018

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.09.2018 dato a Simona

Ho visto Mamma, era immersa nella luce, il suo vestito era bianco e in vita portava una cintura di pelle sottile che le scendeva sul fianco destro, sul capo un manto bianco che le arrivava fin giù ai piedi ai quali portava dei semplici sandali di pelle. Mamma nella mano destra aveva un semplice bastone.


Sia lodato Gesù Cristo 

 

“Cari figli miei, giungo a voi ancora una volta per l’infinita misericordia del Padre, vengo ancora a chiedervi preghiera, preghiera per quei miei figli che si allontanano dal mio cuore Immacolato, per coloro che continuano a tradirmi, per coloro che si dicono cristiani ma non lo sono, per coloro che continuano a ferire il mio amato Gesù, per coloro che straziano il mio cuore.

Figli miei tanto amati, vi chiedo ancora una volta di pregare per la mia amata Chiesa.

Figli miei, tempi duri vi attendono.

Figli miei vi prego, lasciatevi amare.

Figli miei sono in molti che mi tradiscono e mi feriscono.

Figli, il male si cela in ogni angolo oscuro, vi osserva e attende una vostra distrazione per potervi prendere, farvi inciampare e cadere. Ma voi figli miei, non temete, io vi sono sempre accanto pronta ad aiutarvi, pronta a proteggervi. Voi figli miei rafforzatevi con la preghiera del Santo Rosario, con i Santi Sacramenti e con l’adorazione eucaristica; solo così figli miei avrete la forza di superare ogni difficoltà.

Figli miei pregate, pregate il Signore di mandare operai nella sua messe, pastori a condurre il suo gregge.

Figli miei, ancora vi prego: pregate per il vicario di Cristo, molte e gravi decisioni dipendono da lui, pregate figli pregate.”

Adesso vi do la mia santa benedizione. 

Grazie per essere accorsi a me.”